Pavimenti in resina: praticità e stile

Pavimenti in resina: praticità e stile

ECCO TUTTI I VANTAGGI DEI PAVIMENTI IN RESINA

La resina ha una storia antica: in passato quelle naturali che si estraevano dalle piante e dagli alberi, venivano utilizzate come potente impermeabilizzante. Per questa ragione spesso viene adottata la resina anche come pavimentazione esterna: non teme l’acqua e nemmeno altri liquidi perché non può assorbire.

I vantaggi dei pavimenti in resina

Partiamo dagli aspetti positivi legati alla soluzione ​pavimenti in resina, sia per interni che per esterni:

  • il materiale è resistente e per questo duraturo nonostante la superficie venga calpestata e quindi la resina posata sia soggetta a continue sollecitazioni fisiche ma anche chimiche;
  • la pulizia del ​pavimento in resina ​risulta molto facile perché la superficie è liscia, non ha fughe al contrario delle piastrelle in ceramica o in gres e nemmeno giunture come il parquet. La superficie così come descritta viene definita monolitica perché uniforme;
  • il fatto che la sua posa venga fatta direttamente sul pavimento esistente, traduce la resina nella ​soluzione ideale per una ristrutturazione a basso impatto senza dover ricorrere alla demolizione. Lo strato di resina va a coprire il vecchio pavimento, uniformando la superficie. Resistenza e durata di questo rivestimento a pavimento sono comprovate benché lo strato sia sottile e a spessore ridotto;
  • la facilità di sovrapposizione, senza rubare centimetri preziosi, permette di rinnovare totalmente l’aspetto e il look di una stanza o di un’intera abitazione con poca fatica senza dover intervenire sollevando porte interne e infissi esterni come porte finestre;
  • una sua caratteristica è la conducibilità termica. La resina a pavimento s​i presta anche in appartamenti che prevedono riscaldamento a pavimento: elastica, sottile e resistente, non rappresenta una barriera ma favorisce al contrario il passaggio del calore.

Hai bisogno di una mano?

Da RPR troverai personale specializzato che saprà consigliarti al meglio sia dal punto di vista tecnico sia nelle numerose soluzioni di arredamento e rivestimenti per la tua casa.

Pavimenti in resina: rinnova lo stile di casa tua

Un altro aspetto legato alla scelta della resina sta nella sua estrema versatilità: a seconda dell’ambiente, della sua destinazione d’uso e dell’effetto che si vuole ottenere la resina viene personalizzata non solo per la nuance impiegata, ma anche per il finish che caratterizza il risultato finale.

  • La resina per pavimenti interni può essere liscia o ruvida, lucida, opaca, satinata, può diventare anche un elemento decorativo a tutti gli effetti. Pensiamo infatti che dentro alla resina possono essere inseriti oggetti provenienti dalla natura, come foglie, pietre, legno, o complementi per dare un aspetto più moderno e personale al locale.
  • Si possono anche creare anche effetti molto diversi tra loro, un pò come accade alle pareti quando si decide di riverniciare. La resina si integra molto bene anche con tanti altri materiali, quindi ci si può sbizzarrire anche lasciando spazio all’estro creativo nostro o di chi ci segue nella ristrutturazione.

Questo articolo ricco di idee e curiosità dovrebbe averti ispirato ma se ancora hai dubbi contatta un nostro esperto per una consulenza personalizzata a Torino.

Post recenti
0
interior designer rpm ceramicheporte blindate e isolamento termico e acustico