PROGETTI PERSONALIZZATI
per soluzioni su misura del cliente

MATERIALI DI QUALITÀ
rivestimenti e arredamenti garantiti nel tempo

POSATORI PROFESSIONALI
esperienza e professionalità garantite

header-parquet

PARQUET

Il parquet è una tipologia di pavimento costituito da tavolette in legno.
Grazie alle caratteristiche proprietà del legno, un pavimento in parquet garantisce un’ottima durabilità e resistenza all’usura, buone performance alle sollecitazioni meccaniche e vibrazionali ed è un eccellente isolante termico e acustico. Una pavimentazione in parquet dona indubbiamente una sensazione di pregio, calore e accoglienza ad un’abitazione.

Il parquet è sinonimo di eleganza e calore, niente riesce a cambiare l’aspetto di una stanza come una pavimentazione in parquet. Inoltre queste tipologie di pavimenti si adattano a ogni tipo di ambiente sia esso interno o esterno. Le pavimentazioni in legno sono estremamente varie e versatili nei colori, e le varie essenze generano diversi motivi e linee particolari nel legno.

 

Nel parquet principalmente la suddivisione viene fatta tra parquet prefinito, parquet tradizionale e parquet industriale.

Parquet Prefinito

Il parquet prefinito è un supporto in materiale povero che può essere multistrato o anche composto da uno strato di legno unico con sopra incollata dell’essenza nobile che può essere Noce, Rovere, Tech, Frassino, doussié, afromosia o qualsiasi altra tipologia di essenza. Il legno Nobile deve essere superiore a 2 mm e mezzo e normalmente viene dato, come dice il nome stesso, prefinito e quindi pronto all’uso. Il parquettista dovrà solo incollarlo al pavimento o incollare la maschiatura attuando la posa flottante ed è vivibile dal giorno stesso della posa. Le note positive del parquet prefinito sono logicamente un rapido utilizzo e soprattutto la stabilità dimensionale grazie al metodo costruttivo a più strati, decisamente più elevata rispetto a un parquet in massello. Inoltre si riescono ad ottenere delle doghe decisamente di dimensioni superiori rispetto a un massello proprio grazie alla sua stabilità dimensionale, senza avere dei prezzi troppo elevati. Infine normalmente la finitura superficiale essendo fatta in fabbrica è decisamente più omogenea su tutti i listelli della pavimentazione ed anche più robusta rispetto ad una verniciatura fatta in loco. Il parquet prefinito può essere anche solo prelevigato cioè composto da una parte di legno per stabilizzare e del legno nobile nella parte superficiale che viene solo prelevigato ed è da finire una volta piazzato con l’effetto desiderato dal cliente.

Parquet Tradizionale

Con parquet tradizionale si intende il parquet realizzato interamente nello stesso legno senza strato di supporto. Si suddivide in lamparquet, assicelle di legno spesse 10 mm normalmente larghe 56 cm e lunghe 25/30 cm senza incastro; infatti le asticelle vengono accostate una all’altra ed incollate su un pavimento, dopodiché vengono levigate ed eventualmente verniciate e spazzolate per ottenere l’effetto voluto. Per gli spessori più alti (ad esempio 14, 15 o 22 mm) normalmente sono di dimensioni più grandi e hanno una maschiatura. Devono essere incollati al massetto oppure possono essere inchiodati a dei magatelli affogati precedentemente nel massetto. Il parquet tradizionale è meno stabile dimensionalmente quindi si possono verificare, in base alle condizioni climatiche, delle fessurazioni più o meno leggere tra un listello e l’altro che rappresentano però una delle caratteristiche dei pavimenti in legno massello. In entrambe le tipologie il pavimento in legno supporta più di una levigatura anche se con le ultime finiture, come spazzolatura e finiture satinate, normalmente non è più richiesta alcuna lucidatura in quanto è sufficiente una manutenzione ordinaria più accurata fatta dall’utente finale.

Parquet Industriale

Un altro tipo di parquet tradizionale è il cosiddetto parquet industriale, quando si hanno listarelle di legno massello normalmente spesse 14 o 20 mm incollate su una rete, una carta o del particolare nastro adesivo che permette l’incollaggio al massetto dello stesso. In origine il parquet industriale era nato per spazi industriali o commerciali, dopodiché è stato utilizzato praticamente in qualsiasi tipo di locale, anche in abitazioni private. Grazie alla frammentazione dei listelli, la stabilità dimensionale del parquet industriale è più elevata rispetto al parquet tradizionale normale.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

PARQUET A TORINO

Un aspetto importante che differenzia le varie tipologie di parquet è la tipologia di posa e la tecnica con cui viene messo in opera il pavimento in legno. La posa viene valutata, oltre che dal punto di vista estetico, soprattutto da quello funzionale: variazioni dimensionali del legno per assestamento, orientamento dei listelli, ecc.
Fra le tipologie di posa abbiamo:

  • Posa tramite chiodatura. Utilizzata prevalentemente con elementi di legno massiccio, il fissaggio dei listoni avviene tramite chiodi applicati con un angolazione di 45° rispetto al pavimento rimanendo non visibili;
  • Posa flottante o fluttuante. Gli elementi del parquet sono muniti di un incastro che viene utilizzato per fissare fra di loro gli elementi che vengono posati su uno strato isolante;
  • Posa tramite incollaggio. Sul piano di posa viene steso un collante adesivo, lavorato in modo da favorire il contatto tra supporto e listelli del parquet. Viene utilizzata sia per parquet prefiniti che massello, non applicando il collante ai lati per assecondare gli assestamenti del legno;
  • Posa mista flottante-incollato. Questa tipologia di posa viene realizzata con un materassino preforato con asole all’interno delle quali viene inserito il collante, creando un collegamento fra fondo di posa e parquet.

Il parquet è sinonimo di eleganza e calore, niente riesce a cambiare l’aspetto di una stanza come una pavimentazione in parquet.
Nel nostro show-room di parquet a Torino potrete scegliere varie soluzioni per i vostri pavimenti in legno con lavorazioni d’eccellenza. Insieme ai nostri interior designer troveremo il miglior prodotto per pavimentare con un prodotto naturale, senza tempo, qual è il legno.
Rispetto alle altre tipologie di pavimentazioni, il parquet riesce a rimanere fresco d’estate e caldo d’inverno, grazie alle sue ottime proprietà isolanti. Inoltre dona un indiscutibile tocco di classe ed eleganza all’ambiente, aumentando anche il valore della proprietà immobiliare grazie al suo pregio.
Il parquet esiste anche per esterno: l’essenza dei legni per esterno ha delle caratteristiche di stabilità particolari, ad esempio il Teak, Hipe lapacho, il frassino termotrattato, il pino termotrattato. Normalmente il parquet viene:

  • Piazzato flottante in modo che l’acqua possa scorrere sotto il parquet e non ristagnare sopra
  • Viene data una pendenza considerevole per fare in modo che l’acqua non ristagni sul parquet posato a listoni avvitati
  • Viene messo con delle clips in acciaio o ancora con dei quadrotti preformati sempre in maniera flottante.

I NOSTRI MARCHI

PRENOTA UNA CONSULENZA CON L’ESPERTO

GRÈS PORCELLANATO

In vari colori e finiture
Da RPR troverai esperti arredatori che potranno consigliarti nella scelta delle varie finiture, quali grès in massa, smaltati, lappati e levigati.

PARQUET

L’eccellenza del pavimento in legno
Dona una sensazione di pregio, calore e accoglienza alla tua abitazione con i nostri parquet tradizionali, prefiniti ed industriali.

RISTRUTTURAZIONI

Servizio a 360 gradi
Dalla ristrutturazione all’arredamento, da RPR curiamo ogni aspetto per l’ammodernamento della tua casa per garantirti un lavoro di qualità.

0